About Dramma

Scribacchin* in cerca di scrivania.

Da bambin* ho imparato a dire bugie per disegnare una realtà alternativa a quella che mi circondava. Non ho mai voluto smettere.

Scrivo per il teatro, più per quello che vorrei che per quello in carne e ossa, e per la scena.
E scrivo per il web, qualunque cosa significhi, tra copywriting, storytelling e altre amenità.

Do libero sfogo alle parentesi, nonostante i veri scrittori debbano usarle cum grano salis (questo a detta dei veri editor) e alle subordinate, sebbene mi lasci insidiare dai periodi brevi.

Tripofobic*, probabilmente atelofobic* nonostante il caos alberghi principescamente in tutto ciò che faccio, forse, in definitiva, panofobic*.
Amante delle lasagne verdi, del profumo di benzina, della nebbia in Valpadana e de* cantaut*i indie perennemente insoddisfatt* e sarcastic*.

Annunci

3 thoughts on “About Dramma

  1. Eleonora 11/03/2016 / 6:41 PM

    Anche io ho sempre amato le lasagne verdi anche se mia mamma non le faceva mai perchè ero l’unica a cui piacevo… (si sono sempre stata la pecora nera della famiglia).

    Buona vita sul web 🙂

    Mi piace

    • primagnan 12/03/2016 / 5:19 PM

      Io forse la pecora rosa shocking… 😀 per di più vegetariana (ho dovuto imparare molto presto a preparare le mie lasagne verdi e, spesso, multicolor).
      Grazie per essere passata da queste parti! 😉

      Mi piace

  2. Eleonora 11/03/2016 / 6:42 PM

    Anche io ho sempre amato le lasagne verdi anche se mia mamma non le faceva mai perchè ero l’unica a cui piacevo… (si sono sempre stata la pecora nera della famiglia).

    Buona vita sul web!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...